Lidia Borghi Body Wrapper

Vittime e basta

Le mie considerazioni sul caso Argento-Weinstein fresche di pubblicazione sul settimanale Di Tutto in edicola da oggi

di Lidia Borghi

La violenza sessuale segna per tutta la vita, qualunque persona l’abbia sofferta. Ho usato il termine persona perché a subire i soprusi di menti malate possono essere femmine e maschi biologici, donne e uomini transgender o individui intersessuali e nessuno può dirsene esente; nella fattispecie, l’aggressività verbale nei confronti di Asia Argento ha dell’incredibile, se si pensa che una buona parte dei commenti apparsi sui social provengono da donne.

Spiace constatare come l’Italia sia l’unica nazione ad aver riservato all’attrice un simile trattamento, ecco perché mi corre l’obbligo di fare alcune considerazioni: la vittima, chiunque essa sia, è tale sempre, il colpevole è il carnefice; in merito alla scottante questione della denuncia, per la quale l’Argento ha ricevuto un numero incalcolabile di insulti, la vittima è libera di farla in qualunque momento, anche dopo anni, perché la vergogna, il senso di colpa e il trauma sono duri a morire e, spesso, chi ha subìto violenza, ne risente per tutta la vita. È vero, stando al parere di molti l’attrice non brilla per simpatia, ma ciò non ha alcuna relazione con la vicenda in oggetto, inoltre molte Italiane che frequentano i social sono convinte che se una donna non vuole, di sicuro non verrà violentata, come se conoscessero a menadito le dinamiche che si celano dietro a uno stupro; Weinstein è un uomo corpulento e pesante che non impiegherebbe molto a neutralizzare una donna per stordirla e violentarla, ecco perché asserire che Asia avrebbe potuto divincolarsi e fuggire è assurdo oltre che falso. Che l’Italia sia dominata dal maschilismo è cosa risaputa e che le donne vengano colpevolizzate ogni volta che un sopruso viene commesso nei loro confronti, è una pratica malsana che l’italico popolo si porta appresso da secoli come fosse un trofeo; fateci caso: una ragazza fi nisce nelle mani del branco dopo una notte passata in discoteca e, siccome era vestita in modo definito provocante, se l’è andata a cercare. Poco importa che la violenza subìta dalla giovane sia durata ore e che i maschi del gruppetto se la siano passata come fosse una carta da gioco, eh, certo, si capisce, che vuoi che conti il corpo femminile? A una delle vittime di Weinstein, l’allora aspirante attrice Lucia Evans, all’epoca dei fatti venne chiesto come riuscisse ad andare avanti, dopo quella terribile vicenda e lei rispose: “L’ho appena inserita in una parte del mio cervello e ho chiuso la porta.”

Condividi su
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se continui la navigazione accetti l’utilizzo dei cookie. View more
Cookies settings
Accetta
Privacy & Cookie policy
Privacy & Cookies policy
Cookie nameActive
Chi siamo L\\\\\\\'indirizzo del nostro sito web è: https://lidiaborghi.it. Quali dati personali raccogliamo e perché li raccogliamo Commenti Quando i visitatori lasciano commenti sul sito, raccogliamo i dati mostrati nel modulo dei commenti oltre all\\\\\\\'indirizzo IP del visitatore e la stringa dello user agent del browser per facilitare il rilevamento dello spam. Una stringa anonimizzata creata a partire dal tuo indirizzo email (altrimenti detta hash) può essere fornita al servizio Gravatar per vedere se lo stai usando. La privacy policy del servizio Gravatar è disponibile qui: https://automattic.com/privacy/. Dopo l\\\\\\\'approvazione del tuo commento, la tua immagine del profilo è visibile al pubblico nel contesto del tuo commento. Media Se carichi immagini sul sito web, dovresti evitare di caricare immagini che includono i dati di posizione incorporati (EXIF GPS). I visitatori del sito web possono scaricare ed estrarre qualsiasi dato sulla posizione dalle immagini sul sito web. Modulo di contatto Cookie Se lasci un commento sul nostro sito, puoi scegliere di salvare il tuo nome, indirizzo email e sito web nei cookie. Sono usati per la tua comodità in modo che tu non debba inserire nuovamente i tuoi dati quando lasci un altro commento. Questi cookie dureranno per un anno. Se visiti la pagina di login, verrà impostato un cookie temporaneo per determinare se il tuo browser accetta i cookie. Questo cookie non contiene dati personali e viene eliminato quando chiudi il browser. Quando effettui l\\\\\\\'accesso, verranno impostati diversi cookie per salvare le tue informazioni di accesso e le tue opzioni di visualizzazione dello schermo. I cookie di accesso durano due giorni mentre i cookie per le opzioni dello schermo durano un anno. Se selezioni \\\\\\\"Ricordami\\\\\\\", il tuo accesso persisterà per due settimane. Se esci dal tuo account, i cookie di accesso verranno rimossi. Se modifichi o pubblichi un articolo, un cookie aggiuntivo verrà salvato nel tuo browser. Questo cookie non include dati personali, ma indica semplicemente l\\\\\\\'ID dell\\\\\\\'articolo appena modificato. Scade dopo 1 giorno. Contenuto incorporato da altri siti web Gli articoli su questo sito possono includere contenuti incorporati (ad esempio video, immagini, articoli, ecc.). I contenuti incorporati da altri siti web si comportano esattamente allo stesso modo come se il visitatore avesse visitato l\\\\\\\'altro sito web. Questi siti web possono raccogliere dati su di te, usare cookie, integrare ulteriori tracciamenti di terze parti e monitorare l\\\\\\\'interazione con essi, incluso il tracciamento della tua interazione con il contenuto incorporato se hai un account e sei connesso a quei siti web. Analytics Con chi condividiamo i tuoi dati Per quanto tempo conserviamo i tuoi dati Se lasci un commento, il commento e i relativi metadati vengono conservati a tempo indeterminato. È così che possiamo riconoscere e approvare automaticamente eventuali commenti successivi invece di tenerli in una coda di moderazione. Per gli utenti che si registrano sul nostro sito web (se presenti), memorizziamo anche le informazioni personali che forniscono nel loro profilo utente. Tutti gli utenti possono vedere, modificare o cancellare le loro informazioni personali in qualsiasi momento (eccetto il loro nome utente che non possono cambiare). Gli amministratori del sito web possono anche vedere e modificare queste informazioni. Quali diritti hai sui tuoi dati Se hai un account su questo sito, o hai lasciato commenti, puoi richiedere di ricevere un file esportato dal sito con i dati personali che abbiamo su di te, compresi i dati che ci hai fornito. Puoi anche richiedere che cancelliamo tutti i dati personali che ti riguardano. Questo non include i dati che siamo obbligati a conservare per scopi amministrativi, legali o di sicurezza. Dove spediamo i tuoi dati I commenti dei visitatori possono essere controllati attraverso un servizio di rilevamento automatico dello spam. Le tue informazioni di contatto Informazioni aggiuntive Come proteggiamo i tuoi dati Quali procedure abbiamo predisposto per prevenire la violazione dei dati Da quali terze parti riceviamo dati Quale processo decisionale automatizzato e/o profilazione facciamo con i dati dell\\\\\\\'utente Requisiti di informativa normativa del settore
Save settings
Cookies settings
Licenza Creative Commons
Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale