Lidia Borghi Body Wrapper

Silent Love. Un corto a tecnica mista che celebra l’amore

Davvero le parole sono necessarie, per dichiarare il proprio amore ad una persona? Poeti e poete di tutti i tempi ci hanno lasciato in eredità milioni di versi ispiranti, da declamare all’oggetto delle nostre attenzioni, vero, ma non tutto è come sembra, nella vita. Ne volete la prova? Cliccate sul link in fondo a questo post e guardate Silent Love (I, 2014, 3′,58”) un cortometraggio che, nel breve volgere di qualche minuto, ci offre un’alternativa al linguaggio verbalizzato che non ci attenderemmo, nella fretta e nella distrazione quotidiana di una vita sociale che, spesso, perde pezzi di sé per strada.


Interno giorno, soggettiva. Primissimo piano su un blocco di carta sopra il quale abili dita stanno disegnando. D’improvviso sullo sfondo, in sfocatura tirata, si nota il volto di una giovane. Ha appena preso posto sul sedile di fronte di un treno ad alta frequentazione; si sistema. Cambio d’inquadratura: le mani appartengono ad un ragazzo riccioluto che si stupisce della bellezza della persona seduta di fronte a sé, ora ripresa di nuca. È un attimo: i rispettivi sguardi si incontrano per un battito di ciglia, poi il disegnatore abbassa lo sguardo e torna a muovere la matita sul foglio. Una lunga serie di cambi di scena attesta il trascorrere dei giorni, in un continuo incontrarsi, alzarsi, sedersi, guardarsi, sorridersi, spiarsi, viaggiare, leggere, scrivere, scarabocchiare. Decine e decine di fotogrammi che si susseguono sullo schermo, con le due persone sedute sempre l’una di fronte all’altra: lui a destra e lei a sinistra o, che è lo stesso, lei a destra e lui a sinistra. A seconda della prospettiva mentale. E poi cambia l’inquadratura, con la macchina a riprendere ginocchia, gambe, abiti, calze e scarpe dei due protagonisti. Infine accade qualcosa di inatteso, quell’imprevisto che sembra spezzare l’idillio: la giovane non vede arrivare il ragazzo dai riccioli castani: getta lo sguardo oltre le porte dello scompartimento del convoglio, ma di lui nessuna traccia. Fino a che tutto cambia: senza parole, dopo aver percorso lo stretto corridoio fra i sedili, lui le si siede accanto e le mostra lo spesso blocco sul quale ha trascorso mesi di pendolarismo silenzioso a disegnare.

Per sapere come va a finire Silent Love vi invito, come sempre, a guardare il corto fino ai titoli di coda, sia per apprezzarne la bella colonna sonora sia per godervi lo splendido passaggio, in dissolvenza, dalle immagini in interno all’animazione ma, soprattutto, per scoprire un colpo di scena che riuscirà a farvi cambiare prospettiva mentale – ne ho parlato prima – in merito a quei frammenti di umanità che in un tessuto sociale fintamente normato faticano a trovar posto, come nel caso del protagonista del cortometraggio.

Prodotto da Codcast Italia, scritto e diretto da Giacomo Zanni, interpretato da Francesca Germini e Tomas Leardini, Silent Love ha una sceneggiatura alla cui stesura hanno lavorato tre persone, lo stesso Zanni, Davide Cogni e Gianpaolo Rizziato, mentre il brano che accompagna le immagini è Live and Be Free, dell’artista Tim McMorris; la cura della fotografia è stata affidata ad Andrea Cardinale e Gaia Vivaldi ha montato il corto. Infine, un plauso va a Cecilia Di Giulio per le splendide animazioni. Il tutto realizzato grazie al supporto di Lombardia Film Commission.

L’amore ha infiniti modi per manifestarsi ed è capace di sciogliere i cuori più ghiacciati, piegare le menti più riottose, scardinare i pregiudizi più radicati. Spezza le reni, quando ti lavora ai fianchi come un pugile sul ring e tu non puoi fare altro che piegare le ginocchia in segno di resa, poiché la forza con la quale ti investe riesce a scaraventarti a terra. E tu, per citare il poeta, “smetti d’essere quel che pensavi e infine” diventi ciò che il destino aveva stabilito per te.


Love is a train running on endless tracks and it’s going to run you over unexpectedly…” (L’amore è un treno che corre su binari infiniti e ti investe senza avvisarti del suo arrivo…)



Silent Love sui Social Media:



Lidia Borghi

Condividi su
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se continui la navigazione accetti l’utilizzo dei cookie. View more
Cookies settings
Accetta
Privacy & Cookie policy
Privacy & Cookies policy
Cookie nameActive
Chi siamo L\\\\\\\'indirizzo del nostro sito web è: https://lidiaborghi.it. Quali dati personali raccogliamo e perché li raccogliamo Commenti Quando i visitatori lasciano commenti sul sito, raccogliamo i dati mostrati nel modulo dei commenti oltre all\\\\\\\'indirizzo IP del visitatore e la stringa dello user agent del browser per facilitare il rilevamento dello spam. Una stringa anonimizzata creata a partire dal tuo indirizzo email (altrimenti detta hash) può essere fornita al servizio Gravatar per vedere se lo stai usando. La privacy policy del servizio Gravatar è disponibile qui: https://automattic.com/privacy/. Dopo l\\\\\\\'approvazione del tuo commento, la tua immagine del profilo è visibile al pubblico nel contesto del tuo commento. Media Se carichi immagini sul sito web, dovresti evitare di caricare immagini che includono i dati di posizione incorporati (EXIF GPS). I visitatori del sito web possono scaricare ed estrarre qualsiasi dato sulla posizione dalle immagini sul sito web. Modulo di contatto Cookie Se lasci un commento sul nostro sito, puoi scegliere di salvare il tuo nome, indirizzo email e sito web nei cookie. Sono usati per la tua comodità in modo che tu non debba inserire nuovamente i tuoi dati quando lasci un altro commento. Questi cookie dureranno per un anno. Se visiti la pagina di login, verrà impostato un cookie temporaneo per determinare se il tuo browser accetta i cookie. Questo cookie non contiene dati personali e viene eliminato quando chiudi il browser. Quando effettui l\\\\\\\'accesso, verranno impostati diversi cookie per salvare le tue informazioni di accesso e le tue opzioni di visualizzazione dello schermo. I cookie di accesso durano due giorni mentre i cookie per le opzioni dello schermo durano un anno. Se selezioni \\\\\\\"Ricordami\\\\\\\", il tuo accesso persisterà per due settimane. Se esci dal tuo account, i cookie di accesso verranno rimossi. Se modifichi o pubblichi un articolo, un cookie aggiuntivo verrà salvato nel tuo browser. Questo cookie non include dati personali, ma indica semplicemente l\\\\\\\'ID dell\\\\\\\'articolo appena modificato. Scade dopo 1 giorno. Contenuto incorporato da altri siti web Gli articoli su questo sito possono includere contenuti incorporati (ad esempio video, immagini, articoli, ecc.). I contenuti incorporati da altri siti web si comportano esattamente allo stesso modo come se il visitatore avesse visitato l\\\\\\\'altro sito web. Questi siti web possono raccogliere dati su di te, usare cookie, integrare ulteriori tracciamenti di terze parti e monitorare l\\\\\\\'interazione con essi, incluso il tracciamento della tua interazione con il contenuto incorporato se hai un account e sei connesso a quei siti web. Analytics Con chi condividiamo i tuoi dati Per quanto tempo conserviamo i tuoi dati Se lasci un commento, il commento e i relativi metadati vengono conservati a tempo indeterminato. È così che possiamo riconoscere e approvare automaticamente eventuali commenti successivi invece di tenerli in una coda di moderazione. Per gli utenti che si registrano sul nostro sito web (se presenti), memorizziamo anche le informazioni personali che forniscono nel loro profilo utente. Tutti gli utenti possono vedere, modificare o cancellare le loro informazioni personali in qualsiasi momento (eccetto il loro nome utente che non possono cambiare). Gli amministratori del sito web possono anche vedere e modificare queste informazioni. Quali diritti hai sui tuoi dati Se hai un account su questo sito, o hai lasciato commenti, puoi richiedere di ricevere un file esportato dal sito con i dati personali che abbiamo su di te, compresi i dati che ci hai fornito. Puoi anche richiedere che cancelliamo tutti i dati personali che ti riguardano. Questo non include i dati che siamo obbligati a conservare per scopi amministrativi, legali o di sicurezza. Dove spediamo i tuoi dati I commenti dei visitatori possono essere controllati attraverso un servizio di rilevamento automatico dello spam. Le tue informazioni di contatto Informazioni aggiuntive Come proteggiamo i tuoi dati Quali procedure abbiamo predisposto per prevenire la violazione dei dati Da quali terze parti riceviamo dati Quale processo decisionale automatizzato e/o profilazione facciamo con i dati dell\\\\\\\'utente Requisiti di informativa normativa del settore
Save settings
Cookies settings
Licenza Creative Commons
Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale