Lidia Borghi Body Wrapper

“Amici, complici, amanti”, un evergreen del cinema gay

C’è un giovane uomo gay ebreo che vive a New York, dove lavora come Drag Queen in un locale; Arnold, questo è il suo nome, ha un rapporto conflittuale con la madre, che non concepisce l’omosessualità, quindi ne nega l’esistenza. Questa, molto in breve, è la vicenda del protagonista del film “Amici, complici, amanti” (in inglese “Torch Song Trilogy”), interpretato da Harvey Fierstein nei panni di Arnold Beckoff; al suo fianco una straordinaria Anne Bancroft, che impersona la madre, Brian Kerwin, che interpreta Ed e un giovanissimo Matthew Broderick che recita nel ruolo di Alan.

Arnold è un uomo romantico e affettuoso che desidera incontrare l’amore vero e ha chiuso con le storie da una botta e via; una sera, dopo aver cantato sul palco insieme alle colleghe Drag Queen, smette i panni della sua personaggia, “Virginia Ham”, entra in un locale per gay, incontra Ed e rimane folgorato: lui è l’uomo che ha sempre desiderato, dolce, gentile, amorevole, sexy, alto, con i capelli biondi e teneri occhi azzurri, tuttavia la loro relazione non inizia nel migliore dei modi, infatti Ed è bisessuale, ha una ragazza e, nel corso del film, la sposerà, perché anela a una vita normale che non avrà mai.

Durante uno dei tanti spettacoli in cui canta con la sua ruvida voce baritonale, Arnold conosce Alan, un suo giovane fan che si è innamorato di lui; il film potrebbe chiudersi qui, un bel “e vissero felici e contenti” e tutti a casa, invece no: Arnold è una persona tormentata che non ha ancora superato il dramma dell’abbandono, la sua è una vita fatta di contrasti, di sensi di colpa e a tratti di disperazione che perlomeno non gli impediscono di vivere la vita come lui la intende. Questi e altri elementi fanno di “Amici, complici, amanti” una delle pellicole a tema gay più belle e intense mai girate, in cui il dramma e la commedia si mescolano in modo magistrale.

A mano a mano che la storia si dipana, il regista Paul Bogart ci mostra Alan massacrato da una gang omofoba proprio nel giorno in cui lui e Arnold vanno a vivere insieme, la disperazione del protagonista e l’adozione di un ragazzo disadattato.

A rinfocolare la sua afflizione arriva la madre, tenace sostenitrice della famiglia canonica, che disprezza il figlio gay ed è incapace di aprire gli occhi per vedere che oltre il suo misero orticello di donna ebrea legata alle tradizioni c’è un mondo di amore e complicità; il loro è un rapporto fatto di litigi feroci nei quali Arnold le chiede di non essere cattiva con lui; ogni volta la sua richiesta rimane lettera morta, ma il suo sconfinato desiderio di amare, pur se intaccato da anni di provocazioni, non verrà mai meno; le battute feroci che si scambiano sono offensive, ognuno rimane con fermezza sulle proprie posizioni e l’incomunicabilità li accompagnerà sino alla fine, quando la madre accetterà l’orientamento sessuale del figlio, anche se non ne capirà il motivo. In una delle scene più intense del film Arnold le urla: “Questa è la mia vita, lo capisci, mamma? Questo sono io e voglio rispetto.

Perciò nella vita di Arnold l’umorismo è importante, perché è chiamato a tamponare il sangue delle sue ferite esistenziali e ad abbattere il muro che lo separa dal suo diritto a una vita di sentimenti autentici.

“Amici, complici, amanti” è tratto dalla commedia autobiografica “Torch Song Trilogy”, che Harvey Fierstein ha scritto e interpretato a Broadway più di mille volte, facendo quasi sempre il tutto esaurito e solo in seguito ne ha tratto la sceneggiatura per la trasposizione cinematografica; in essa troviamo lo stesso Arnold divertente e commovente che prova a ricucire il suo rapporto con una madre omofoba, testarda e cattiva.

Anche a teatro il punto di forza è l’umorismo: le battute pungenti, l’arguzia irresistibile e l’ironia micidiale fanno di “Torch Song Trilogy” qualcosa di unico nel suo genere, insieme alla tenerezza e alla gentilezza di un omone che si sente perso senza quel sentimento che la società glie nega perché non lo riconosce come tale.

Condividi su
Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti. Se continui la navigazione accetti l’utilizzo dei cookie. View more
Cookies settings
Accetta
Privacy & Cookie policy
Privacy & Cookies policy
Cookie nameActive
Chi siamo L\\\\\\\'indirizzo del nostro sito web è: https://lidiaborghi.it. Quali dati personali raccogliamo e perché li raccogliamo Commenti Quando i visitatori lasciano commenti sul sito, raccogliamo i dati mostrati nel modulo dei commenti oltre all\\\\\\\'indirizzo IP del visitatore e la stringa dello user agent del browser per facilitare il rilevamento dello spam. Una stringa anonimizzata creata a partire dal tuo indirizzo email (altrimenti detta hash) può essere fornita al servizio Gravatar per vedere se lo stai usando. La privacy policy del servizio Gravatar è disponibile qui: https://automattic.com/privacy/. Dopo l\\\\\\\'approvazione del tuo commento, la tua immagine del profilo è visibile al pubblico nel contesto del tuo commento. Media Se carichi immagini sul sito web, dovresti evitare di caricare immagini che includono i dati di posizione incorporati (EXIF GPS). I visitatori del sito web possono scaricare ed estrarre qualsiasi dato sulla posizione dalle immagini sul sito web. Modulo di contatto Cookie Se lasci un commento sul nostro sito, puoi scegliere di salvare il tuo nome, indirizzo email e sito web nei cookie. Sono usati per la tua comodità in modo che tu non debba inserire nuovamente i tuoi dati quando lasci un altro commento. Questi cookie dureranno per un anno. Se visiti la pagina di login, verrà impostato un cookie temporaneo per determinare se il tuo browser accetta i cookie. Questo cookie non contiene dati personali e viene eliminato quando chiudi il browser. Quando effettui l\\\\\\\'accesso, verranno impostati diversi cookie per salvare le tue informazioni di accesso e le tue opzioni di visualizzazione dello schermo. I cookie di accesso durano due giorni mentre i cookie per le opzioni dello schermo durano un anno. Se selezioni \\\\\\\"Ricordami\\\\\\\", il tuo accesso persisterà per due settimane. Se esci dal tuo account, i cookie di accesso verranno rimossi. Se modifichi o pubblichi un articolo, un cookie aggiuntivo verrà salvato nel tuo browser. Questo cookie non include dati personali, ma indica semplicemente l\\\\\\\'ID dell\\\\\\\'articolo appena modificato. Scade dopo 1 giorno. Contenuto incorporato da altri siti web Gli articoli su questo sito possono includere contenuti incorporati (ad esempio video, immagini, articoli, ecc.). I contenuti incorporati da altri siti web si comportano esattamente allo stesso modo come se il visitatore avesse visitato l\\\\\\\'altro sito web. Questi siti web possono raccogliere dati su di te, usare cookie, integrare ulteriori tracciamenti di terze parti e monitorare l\\\\\\\'interazione con essi, incluso il tracciamento della tua interazione con il contenuto incorporato se hai un account e sei connesso a quei siti web. Analytics Con chi condividiamo i tuoi dati Per quanto tempo conserviamo i tuoi dati Se lasci un commento, il commento e i relativi metadati vengono conservati a tempo indeterminato. È così che possiamo riconoscere e approvare automaticamente eventuali commenti successivi invece di tenerli in una coda di moderazione. Per gli utenti che si registrano sul nostro sito web (se presenti), memorizziamo anche le informazioni personali che forniscono nel loro profilo utente. Tutti gli utenti possono vedere, modificare o cancellare le loro informazioni personali in qualsiasi momento (eccetto il loro nome utente che non possono cambiare). Gli amministratori del sito web possono anche vedere e modificare queste informazioni. Quali diritti hai sui tuoi dati Se hai un account su questo sito, o hai lasciato commenti, puoi richiedere di ricevere un file esportato dal sito con i dati personali che abbiamo su di te, compresi i dati che ci hai fornito. Puoi anche richiedere che cancelliamo tutti i dati personali che ti riguardano. Questo non include i dati che siamo obbligati a conservare per scopi amministrativi, legali o di sicurezza. Dove spediamo i tuoi dati I commenti dei visitatori possono essere controllati attraverso un servizio di rilevamento automatico dello spam. Le tue informazioni di contatto Informazioni aggiuntive Come proteggiamo i tuoi dati Quali procedure abbiamo predisposto per prevenire la violazione dei dati Da quali terze parti riceviamo dati Quale processo decisionale automatizzato e/o profilazione facciamo con i dati dell\\\\\\\'utente Requisiti di informativa normativa del settore
Save settings
Cookies settings
Licenza Creative Commons
Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale